Siamo una associazione di volontariato riconosciuta, impegnata nel contrasto alle mafie e nella divulgazione di valori positivi attraverso il teatro, il cinema e le altre forme d'arte. Abbiamo deciso di fondere esigenze artistiche e sociali, promuovendo un teatro squisitamente educativo. Il nostro gruppo di lavoro è composto  da attori professionisti e da educatori, infatti simpaticamente amiamo definisci "educattori"; i nostri testi sono scritti da uno scrittore, Ivan Luigi Antonio Scherillo, fondatore ed animatore dell'associazione,  specializzato nel teatro per ragazzi. 

Ci poniamo l'obiettivo di parlare ai ragazzi di bullismo, legalità, memoria, ma anche di altri temi quali l'ambiente e la convivenza civile, attraverso il teatro.

Nella nostra ultradecennale esperienza abbiamo visitato oltre 300 scuole.  Solo nell'anno scolastico 2018/2019 siamo stati in  oltre 80 scuole su tutto il territorio nazionale, da Reggio Calabria a Cantù.

In tanti  portano i ragazzi a teatro, noi vogliamo portare il teatro dai ragazzi, ma non facciamo semplicemente spettacoli per la scuola, noi costruiamo un'esperienza, della quale lo spettacolo è la parte centrale ed essenziale, ma che si compone di tre momenti: introduzione, spettacolo e approfondimento. L'introduzione e l'approfondimento sono tenuti dall'educatore che guida ed accompagna il gruppo. La prima parte serve a creare empatia e ad "aprire un discorso", o meglio, a seminare il dubbio. Lo spettacolo affronta il discorso, noi amiamo dire, innaffia il dubbio, lo culla, lo cova. La terza parte, quella dell'approfondimento, lo definiamo raccolta. È un momento anche di confronto e dibattito con i ragazzi, ma è soprattutto il momento in cui tutte le parentesi aperte nelle prime due fasi, vengono chiuse. Si raccoglie il più possibile, con la convinzione, che non sia essenziale il raccolto, quanto la semina. Un dubbio, una volta seminato, primo o poi fiorirà.

Il nostro lavoro è frutto di anni di studio e di pratica. L' introduzione, lo spettacolo e l'approfondimento, sono contenuti in un tempo basato sulla soglia di attenzione dei ragazzi. Quando diciamo che noi "portiamo il teatro a scuola" non intendiamo solo in senso "fisico", visto che siamo noi a venire a scuola ed a mettere in scena gli spettacoli direttamente negli ambienti scolastici. I nostri  spettacoli sono costuiti a misura di ragazzo. 

Testi leggeri, elastici, “digeribili”, figli di un compromesso artistico-didattico, ovvero la necessità di unire dei presupposti estetico/artistici alla necessità di trasmettere idee e pensieri. Il tutto finalizzato alla corretta ricezione del messaggio, al dubbio di cui parlavamo accanto.

Tutti i nostri spettacoli sono semplici e poveri di scenografie, non abbiamo particolari esigenze di spazi e di strutture e siamo dotati di quinte mobili e impianto audio, quindi possiamo metterli in scena in tutte le situazioni tecnico- architettoniche (palestre, aula magna, teatrini scolastici). 

IL NOSTRO PROGRAMMA 2019/2020

Brochure 2019/2020
Scarica la nostra brochure per l'anno scolastico 2019/2020, scopri tutte le esperienze che possiamo realizzate.
BROCHURE b.b.m. Teatro a Scuola 2019:20.[...]
Documento Adobe Acrobat [160.0 KB]

Il fenomeno delle baby gang spiegato  ai ragazzi della SMS Palsciano di Pianura

Stampa Stampa | Mappa del sito
© bbm production 1995 Partita IVA e C.F. 08326671214