GRAZIE PER IL VOSTRO FEEDBACK

Se avete vissuto una delle nostre esperienze e volete esprimere un vostro giudizio sull'esperienza o sullo spettacolo che ne faceva parte questo è il posto giusto. Questo spazio è per voi, per gli insegnanti e per i ragazzi. Aiutateci a crescere.

Commenti

Inserisci il codice
* Campi obbligatori
  • Antonietta Pugliese (venerdì, 14. febbraio 2020 18:16)

    Spettacoli leggeri ma con contenuti di elevato spessore. Il modo piu efficace per inviare messaggi su tematiche forti ad un pubblico di adolescenti. Complimenti, siete davvero bravi

  • Prof. Roberto Buono (venerdì, 14. febbraio 2020 17:55)

    Spettacolo interessante ed appassionante, che ha carpito l' interesse dei ragazzi, suscitando curiosità' ed approfondimenti.
    Grazie

  • Prof.ssa Stefania Scapin, IC Aliotta (venerdì, 14. febbraio 2020 17:37)

    Gli spettacoli che proponete sanno sempre colpire nel segno! A novembre, con LUI, e adesso - a febbraio - con IN CATENE, avete saputo raccontare alla vostra maniera, assolutamente efficace per una platea delle scuole medie, una tematica difficile come la violenza sulle donne ed un'altra molto sentita dai ragazzi, bullismo e cyberbullismo.
    Siete VERAMENTE bravissimi
    Preparatevi per portarci nuovi spettacoli... ormai siete dei nostri!

  • Arina (venerdì, 14. febbraio 2020 14:04)

    Mi sono piaciuti molto i vostri teatri,fanno scherzare ma allo stesso momento fanno capire...,capire i nostri errori o aiutarci
    Siete molto profondi
    Grazie per questi bei teatri 😍

  • Arina (venerdì, 14. febbraio 2020 14:02)

    I vostri teatri sono unici,fanno ridere e scherzare ma nonostante questo fanno capire,capire ciò che è sbagliato,ho visto 2 vostri teatri a scuola ,sono stati molto profondi e belli

  • Emanuele 2C Aliotta (venerdì, 14. febbraio 2020 11:01)

    Venerdì scorso ho visto lo spettacolo in catene mi è piaciuto molto

  • Raffaele (venerdì, 14. febbraio 2020 09:44)

    E bellissimo ed è significativo

  • Anna Arcucci (lunedì, 10. febbraio 2020 15:08)

    Lo spettacolo è coinvolgente , perché, pur utilizzando un linguaggio semplice, ha un contenuto profondo e commovente. Permette , inoltre, di far interagire i ragazzi del pubblico.

  • Rosanna polizzi (venerdì, 07. febbraio 2020 16:49)

    Scordia, 24 gennaio 2020, IISS E. Majorana

    Bravura, Competenza, Sensibilità, Empatia e Professionalità sono soltanto alcune delle caratteristiche salienti dello spettacolo In catene ... Ma, ancora di più, vorremmo segnalare l'aspetto umano di questi speciali "educattori" che è arrivato dritto al cuore dei nostri ragazzi e di tutto il personale della scuola. Il messaggio, infatti, è stato trasversale passando dal trattare episodi di bullismo legati all'accettazione dell'aspetto fisico, alla disabilità e, infine, a quanto feroce possa essere il cyberbullismo. Il buon, BRAVO e paziente Ivan, il bravissimo "bullo" Marco, la toccante Chiara ed il bellissimo Emanuele dal profilo pirandelliano sono riusciti, grazie alle loro doti ed alle loro capacità psicologiche ad alternare Emozioni dense di pathos a momenti di toccante ilarità. Lo spettacolo è educativo nel senso più alto del termine, poichè riesce a rispondere in pieno alle tante domande e problematiche che, oggi, si pongono gli adolescenti e, altresì, noi formatori.
    Semplicemente GRAZIE ...
    Rosanna Polizzi e Caterina Sarra

  • Carmen Giordano (domenica, 02. febbraio 2020 17:44)

    Bellissimo spettacolo! SHOAH ha toccato il cuore di tutti i docenti e gli alunni dell'IC di Aiello del Sabato (Av).Grande professionalità, sensibilità e gentilezza degli acomprensibilitàonici..I dialoghi veloci e comprensibili perché vicini alla realtà dei ragazzi, li hanno avvicinati ad una realtà dolorosa e drammatica in modo semplice ed efficace. Bravissimi!

  • Marisa Bua (venerdì, 31. gennaio 2020 14:35)

    Lo spettacolo " In catene" è stato molto interessante e ben recitato sa tutta la compagnia. Abbiamo,inoltre, apprezzato la chiaccherata fatta con i ragazzi alla fine perché ha dato vari spunti di riflessione. Probabilmente lo spettacolo è risultato poco adeguato per le classi IV e V della scuola primaria vista l'età degli alunni e l'argomento particolarmente delicato affrontato.

  • fiammetta megli (giovedì, 30. gennaio 2020 09:23)

    Gli spettacoli Bulli e Come farfalle sono stati molto apprezzati sia dagli alunni che dai docenti. Pur con tematiche differenti i ragazzi hanno ricevuto in modo chiaro il vostro messaggio e ne sono stati entusiasti.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© bbm production 1995 Partita IVA e C.F. 08326671214